Bisogno di aiuto?


Oppure poi contattarci tramite

Whatsapp

+39-328-5717669





Il punto di riferimento per i cristalli del tuo veicolo.
Siamo convenzionati a livello nazionale.

Per info e assistenza contattaci:

Via Carnia, 18 - 20900 Monza (MB)

Tel.: (+39) 0239547632

Tel.: (+39) 3285717669

Orario aperture centri:

Lun-Ven: 8:30-12:30 — 14:00-18:30

Sabato: 8:30-12:30 (pomeriggio su prenotazione)

Chiuso solo i giorni festivi.

MyGlass

Circolare con il parabrezza scheggiato o rotto: si può?

Circolare con il parabrezza scheggiato o rotto: si può?

Secondo te si può circolare con il parabrezza scheggiato? Sei convinto che un vetro rotto della tua auto sia al massimo un inestetismo che potrai riparare quando avrai più tempo?

Stai sbagliando!

Il codice della strada vieta la circolazione con il parabrezza rotto, scheggiato, lesionato o comunque fratturato. Così facendo infatti rischi di incorrere in una sanzione per circolazione con parabrezza rotto! Questa può arrivare a costarti fino a 106 euro e alla perdita di 2 punti sulla tua patente.

Ti spieghiamo allora come riparare il parabrezza auto, con poca spesa di tempo e denaro ed in perfetta osservanza del Codice della Strada.

Noi di GGlass ti raccomandiamo sempre di dedicare pochi minuti per rendere la tua automobile efficiente e sicura per te e per tutta la tua famiglia. La riparazione parabrezza auto porterà via solo mezz’ora del tuo tempo!


Ricorda: non solo circolare con il parabrezza in cattivo stato non è consigliabile per la tua salute. Non è nemmeno conveniente! Se il danno dovesse peggiorare infatti dovrai sostituirlo e spendere fino a 3 volte tanto.


Circolazione con parabrezza rotto: pericoloso...

Circolare con un parabrezza rotta, fratturato, incrinato o comunque non in regola è molto pericoloso, perché significa muoversi su un veicolo il cui vetro in qualsiasi momento potrebbe frantumarsi. Potrebbe bastare un piccolo dosso, una brusca frenata un piccolo tamponamento. E se in quel momento voi foste in strada ad una certa velocità? Perché far correre a voi stessi e ai vostri passeggeri un rischio inutile?


...ma soprattutto vietato!

Non lo suggerisce solo la prudenza: lo prevede l’art.79/1 del Codice della Strada (Circolazione con il parabrezza rotto).

Quest’articolo dice che la violazione è sanzionata anche dal comma 4 che prevede che “i veicoli a motore ed i loro rimorchi durante la circolazione devono essere tenuti in condizioni di massima efficienza (...)”.

Viene quindi sanzionato il conducente del veicolo che presenta un’alterazione delle caratteristiche costruttive e funzionali. Tra queste rientra ovviamente un vetro che presenti fratture, incrinature, lesioni o altro che limiti, impedisca e/o ostaci la visibilità del conducente.

Quindi “chiunque circola con un veicolo che presenti alterazioni nelle caratteristiche costruttive e funzionali prescritte, (...) è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di 71,00 Euro”.


Sanzioni in autostrada

In autostrada la situazione diventa ovviamente ancora più seria, come ci dice l’art. 175/2 e 175/16 del Codice della Strada (Circolazione in autostrada con parabrezza rotto).

In caso di circolazione su manto autostradale, alla predetta violazione concorre quella prevista dall’art. 175, comma 2 (lettera h) e 16. Si sanziona infatti il conducente che viaggia in autostrada con un veicolo le cui condizioni d’uso sono tali da costituire pericolo per la circolazione. La multa comminata è pari a 35,00 euro e due punti di decurtazione dalla patente.

In definitiva circolare in autostrada con il parabrezza non in regola costa 106,00 euro e 2 punti sulla patente!


Sicurezza dei lavoratori al volante

Questo discorso vale e anzi diventa ancora più delicato nel caso in cui il parabrezza danneggiato sia parte degli strumenti di lavoro in dotazione ad un driver, ad un autista di qualsiasi tipo. E questo indipendentemente dal fatto che si tratti di corrieri merci, di trasportatori di bestiame, oppure di guidatori di autobus. Come decretato dal Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro, la normativa in questi casi è molto chiara. La responsabilità della sicurezza dei lavoratori al volante viene infatti ricondotta al datore di lavoro. Quest’ultimo è ritenuto responsabile degli incidenti dovuti ad una errata, carente o mancata manutenzione del mezzo.

Come riparare il parabrezza auto


Oggi è facile, perché bastano pochi minuti del tuo tempo, in uno qualsiasi dei nostri 6 centri GGlass autorizzati, dislocati in tutta la Brianza. Su richiesta effettuiamo anche interventi a domicilio, proprio per venire incontro alle tue esigenze e risolvere qualsiasi tipo di problema tu abbia con i tuoi cristalli auto.

Per qualsiasi dubbio, preventivo o chiarimento puoi anche contattarci chiamando lo 02 39547632. I nostri tecnici specializzati ti forniranno spiegazioni e ti indirizzeranno al centro più vicino.


Vieni da GGlass per riparare il parabrezza auto

Il nostro consiglio quindi è sempre quello di rivolgerti ai nostri esperti, che potranno consigliarti e risolvere il problema dei tuoi cristalli auto prima che diventi troppo tardi e che una riparazione non sia più sufficiente.

Puoi allora compilare subito il nostro form che trovi qui sul sito, dal tuo telefonino in qualsiasi momento o comodamente dal divano di casa tua, con il tuo PC.

L’importante è che ci mandi una foto del vetro danneggiato, poi dovrai solo attendere che i nostri professionisti ti mandino un preventivo.

Sarà su misura per te e la tua auto!

Ti ricordiamo sempre poi che, se hai una polizza cristalli, la riparazione è spesso gratuita e non graverà in alcun modo sulla tua assicurazione auto.

Ora sai che non si può circolare con il parabrezza scheggiato: non rischiare!

Riparazione Vetri Auto
Ti aspettiamo nel centro GGlass più vicino alla tua auto!

Segui questa “rubrica” e suggeriscila ai tuoi amici. Troverete articoli utili e consigli che ti aiuteranno a prevenire i problemi dei tuoi vetri auto.

Intervenire con anticipo ti aiuterà a risparmiare sull’assistenza. Per ogni necessità chiama lo 02 39547632 o recati in uno dei 6 centri GGLASS in Lombardia

La redazione degli articoli è curata dall’Ufficio Stampa di Giroidea a Milano con la supervisione di GGLASS.


Tags riparazione vetri auto, riparazione parabrezza, GGlass, Codice della Strada


Ti potrebbe interessare

Articoli Correlati

8 Regole per dei vetri auto impeccabili

Per godere i tuoi vetri auto per un lungo periodo è necessario seguire una serie di semplici regole relative alla cura del vetro auto.

La polizza cristalli conviene: quello che devi sapere

La polizza cristalli conviene sempre. GGlass ti aiuterà in ogni fase della riparazione o sostituzione dei tuoi cristalli insieme alla tua assicurazione...

Le fasi della sostituzione vetro auto

Le fasi della sostituzione vetro auto: ti spieghiamo ogni passaggio del lavoro degli esperti di GGlass. Sarai seguito da professionisti del settore